Fridays for Future

StampaSend by emailSalva .pdf

Chi Siamo 

In conseguenza alla marcia Globale per il "climate strike" del 15 Marzo 2019 abbiamodeciso di mobilitarci. Questo tema non può più esserci estraneo perchè inizia a pesare sul nostro futuro. Noi come scuola dobbiamo e vogliamo fare la differenza. Verranno istituiti Venerdì all'insegna dell'ambiente (Verdedì) colorati di iniziative Green che invitiamo a seguire ed assecondare. Ci saremo anche all'autogestione (Solamente la seconda giornata, 17 Aprile).    

Questa è casa nostra, questo è il nostro mondo: SALVIAMOLO    

ABBIAMO BISOGNO DI VOI 

Per chi fosse interessato ad entrare a far parte di queste azioni verdi ci contatti :

Enrico Marchi 3312037914

Francesco Bressan 3421295632

Luca Romanello 3336815244             

Marco Frattolillo 3471169585

 

​        

 Giornata Nazionale del Mare 

Giovedì 11 Aprile 2019 si tiene la giornata nazionale del mare. Avevamo per questo motivo pensato di informare riguardo questo argomento, mettendovi al corrente dell’inquinamento dei nostri mari, in particolare modo dovuto alla presenza massiccia di plastica in acqua. Vorremo presentarvi questo argomento per farci riflettere  sull’importanza del riciclo e di cosa porta la sua assenza.  Nella nostra scuola sono presenti diversi contenitori per la raccolta differenziata che molto spesso vengono utilizzati poco e/o male. Ad esempio, molto spesso la spazzatura viene gettata solamente nel cestino di classe indistintamente dalla sua origine, invece di gettarla negli appositi cestini nei corridoi. È anche importante cercare di ridurre l’uso della plastica nella vita quotidiana, riutilizzando, ad esempio, la stessa bottiglietta d’acqua diverse volte. Pensiamo sia importante fare questi piccoli gesti a salvaguardia del nostro pianeta. 

Vi lasciamo un link con un video di WWF Italia, che ci ha particolarmente colpito su questa tematica  

 

Sapevate che Venerdì 22-03 era la giornata Mondiale dell'Acqua ?

Il Water Day è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 prevista all’interno delle direttive dell’agenda 21 alla conferenza di Rio. Ogni 22 marzo ci si ricorda di questo bene prezioso in via di sparizione e puntualmente quest’anno è caduto di Venerdì. È iniziato infatti questo venerdì passato, il nostro percorso di consapevolezza che sarà colorato da qualche iniziativa che chiediamo di assecondare ognuno come può.Il problema dei cambiamenti climatici e quello ambientale che stanno portando alla distruzione del nostro pianeta, non sono dinamiche future a cui ci stiamo preparando, sono la realtà ormai che viviamo ogni giorno. Dobbiamo iniziare a renderci conto che se non agiamo adesso diventerà presto troppo tardi.Chiediamo quindi in classe o a casa per entrare nel vivo della questione, di guardare il film (È gratis su youtube) Punto di non ritorno (Before the flood in inglese) o buona alternativa, di ascoltare il discorso finale di Leonardo Di Caprio ambasciatore di pace, sempre di questo docu-film. Questo discorso ci deve dare l’input per partire, per accenderci, e per realizzare che non c’è più tempo per astenerci. È ora di rimboccarci le maniche! Noi come 4^C, come azione quasi simbolica per il primo VERDEDÌ (questa volta un po’ più azzurro) abbiamo applicato due frangigetto nei rubinetti uno del bagno dei maschi e uno del bagno delle femmine del piano terra, per ridurre lo spreco d’acqua. Ognuno partendo da poco, goccia dopo goccia può fare qualcosa!
Questa è una piccola azione per questo nostro primo FRIDAY FOR FUTURE per iniziare a renderci conto che siamo ricoperti da una grande responsabilità. Serve uno sviluppo, un cambiamento delle abitudini, e piano piano, azione dopo azione, passo dopo passo staremo correndo verso un nuovo stile di vita.
Ricordiamo inoltre che abbiamo bisogno di voi per idee, proposte e adesioni a queste iniziative che ben presto speriamo diventino semplice quotidianità. Contattateci, ci sono dépliant appesi a scuola e saremo presto presenti nel sito della scuola con la nostra pagina che terremo aggiornata con ogni iniziativa!

Clicca qui  oppure digitando “Punto di non ritorno: discorso finale di Leonardo
DiCaprio”